Carolee

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Terzo Posto – Concorso Letterario 2019

 

 

Stormendo misurate
dal muoversi del vento
il ciclo del pianeta
risplendono chiomate
di foglie verdargento.

Tra Alaca e Ancinale
di mare fan promessa
e di candor sabbioso,

di Kaulon, poi Riace,
costa greca e bizantina,
curda e saracena,
xenia ed accoglienza
di storie pellegrine.

D’olio e magnitudo
d’anime e di sismi
fan fede radicate
tra ‘ndrine e meraviglie.

In tanto in me
s’avverte
del secolo corrente
l’osceno respirare.

Opera in finale

Condividi.

Autore

I commenti sono chiusi.

X