Con le serrande a metà – Concorso Calabria in Versi 2024

Pinterest LinkedIn Tumblr +

Concorso Letterario 2024

 
 
 
 

Questo luogo di formiche e vastità ha solo terra.
Orizzonti incolti, scompigliati ,
cresciuti pigri senza scriminatura,
in attesa di spuntar confini e metri.
 
Quando verrà il momento del giudizio,
e la geometria sarà una scienza esatta ,
eseguita con le formule coerenti
delle cose compiute e progredite,
l’angelo- qui- sarà di spalle ancora,
a finger compiutezze, e non vedere
cantieri eterni, scheletri di palazzi,
pupazzi senza testa e senza pelle,
case incartate senza tetti e senza vetri,
quasi bastasse un “ così sia” al focolare
per veder crescere un futuro- che s’arresta-.
 
Procrastina- imbastito- pure il vento;
meglio sperare che, dopo, verrà l’acqua
ai suoli arsi dal torrido scirocco,
e ferrovie nei luoghi del confine,
e navi amiche a ricolmare i porti,
e processioni del santo a benedire.
 
Con le serrande a metà si sopravvive.
 
Ignori che i mattoni non ci sono,
che attorno alle ringhiere campa l’erba.
 
Un’araba fenice che non nasce.
Soltanto muore, e recita rosari.
E’ questo il mio paese, sta nel mezzo…
aspetta e fa spallucce , e non mantiene.
 
Anche alla lista di promesse manca un foglio.

Opera in finale – Ricorda di votare 3 opere
VOTA L’OPERA
Pagina Facebook del Concorso


Calabria Contatto è un’Associazione no-profit. Ogni giorno selezioniamo le migliori news e le proponiamo ai nostri lettori in forma totalmente gratuita. Le nostre pagine sono una vetrina a disposizione di chiunque voglia promuovere la cultura, la storia, le tradizioni e le eccellenze di questa splendida ma sottovalutata regione. È un lavoro quotidiano che svolgiamo con passione e dedizione da diversi anni. Se pensi che tutto questo sia utile, se credi che la Calabria abbia bisogno di esser valorizzata, riconosciuta ed apprezzata, aiutaci sostenendo il nostro progetto. Un piccolo contributo manterrà gratuito il nostro sito web e darà voce alla Calabria.

Condividi.

Autore

I commenti sono chiusi.