La scuola a tu per tu con l’autismo

0

Scuola e autismo, verso la consapevolezza

In occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo (WAAD, World Autism Awareness Day) del prossimo 2 aprile, l’Istituto Comprensivo « Mater Domini” di Catanzaro, ha inteso promuovere un momento di riflessione e di condivisione che coinvolgerà scuola, amministrazione comunale, esperti del settore e cittadini.

Venerdì 31 marzo 2023, l’auditorium “Coccimiglio” (plesso ex Todaro) del capoluogo calabro, a partire dalle ore 17:00 ospiterà una parentesi socio-culturale volta a sollecitare lo scambio di spunti lungo l’orizzonte dell’autismo, che gli allievi dell’istituto scolastico hanno declinato artisticamente realizzando una mostra visitabile nella stessa giornata dedicata al dibattito.

Un focus emotivo e pragmatico (aperto al pubblico) di cui la docente, conduttrice radiofonica e bookblogger, Elisa Chiriano terrà le fila, nel corso del quale più voci si confronteranno.

A riprova dell’attenzione che l’Amministrazione Comunale di Catanzaro rivolge a questo tema, interverranno l’assessore alla cultura e alla pubblica istruzione Donatella Monteverdi e l’assessore alle politiche sociali, Bonaventura Lazzaro, corroborando l’impegno profuso dall’istituto Comprensivo Mater Domini a cui daranno rilievo il dirigente scolastico del polo formativo, Elisabetta Zaccone, il presidente del consiglio d’Istituto, Giovanni Brofferio, il primo collaboratore, Stefania Clericuzio De Siena e Maria Stella Sicari, che svolge un incarico nell’ambito della funzione strumentale area 2 (sostegno e disabilità).

Il contenitore dialogico si arricchirà di letture ad hoc a cura di Valentina Nisticò, amplificatrici dell’esperienza umana e professionale dello psichiatra Mauro Notarangelo, dell’editore e scrittore salernitano Nicola Pesce e del compositore catanzarese Giulio De Carlo, con all’attivo riconoscimenti e collaborazioni nazionali e internazionali, il quale ha condensato nel brano “Nell’arancione”-Into the orange” (recentemente eseguito in America dal prestigioso Cleveland Chamber Choir durante il concerto Of Sound Mind: From Darkness into Light), il suo vissuto da genitore di un ragazzo che convive con un disturbo dello spettro autistico.

Quest’appuntamento sarà anche l’opportunità per ascoltare la testimonianza di Oceania Paone, madre di Manuel (autore del libro “Il bambino irraggiungibile”) e di Daniel Sirianni, giovani catanzaresi che si confrontano con l’autismo, facendo della comunicazione facilitata e di altre abilità la propria via per “parlare al mondo” (come cristallizzato nel cortometraggio “Oceani” che sarà presentato durante la serata).

L’iniziativa si prefigge di rimarcare quanto la letteratura e le altre arti rappresentino forme espressive privilegiate utili a canalizzare, tutelare e valorizzare la diversità.

Articoli Correlati

Giornata Mondiale sull’Autismo


Calabria Contatto è un’Associazione no-profit. Ogni giorno selezioniamo le migliori news e le proponiamo ai nostri lettori in forma totalmente gratuita. Le nostre pagine sono una vetrina a disposizione di chiunque voglia promuovere la cultura, la storia, le tradizioni e le eccellenze di questa splendida ma sottovalutata regione. È un lavoro quotidiano che svolgiamo con passione e dedizione da diversi anni. Se pensi che tutto questo sia utile, se credi che la Calabria abbia bisogno di esser valorizzata, riconosciuta ed apprezzata, aiutaci sostenendo il nostro progetto. Un piccolo contributo manterrà gratuito il nostro sito web e darà voce alla Calabria.

Share.

About Author

Silenziosa osservatrice dalla penna loquace. Classe 1995. Convinta che per raccontare il mondo con spiccata vena poetica occorra conoscerne le dinamiche interne è laureata in Sociologia presso l’Università degli Studi "Magna Graecia" di Catanzaro e studia Metodi e linguaggi del giornalismo presso l’Università degli Studi di Messina. Collabora con diverse testate giornalistiche del territorio, scrive per necessità emotiva qualcosa che somiglia alla poesia. Ama la sua Calabria, terra di contraddittoria bellezza.

Comments are closed.