Al Museo di Mètauros proseguono “Le notti dell’Archeologia”

0

Nell’ambito della rassegna “Estate Gioiese”

Il terzo appuntamento, rientrante nell’ambito della rassegna “Estate Gioiese, si terrà domani 10 settembre con apertura straordinaria al pubblico, visite guidate e un seminario all’aperto

Altra iniziativa promossa dal Museo archeologico di Mètauros, nell’ambito della rassegna “Estate Gioiese”. 

Venerdì 10 settembre, la struttura afferente alla Direzione regionale Musei Calabria guidata da Filippo Demma, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Gioia Tauro proporrà l’evento “Dal reperto alla comunicazione: Métauros e Medma, valorizzazione e contenitori museali”.

L’iniziativa culturale prenderà il via alle 18.30 con un racconto guidato all’interno delle sale museali, curato dal direttore del Museo archeologico di Medma Marco Scaravilli. Sotto la lente d’ingrandimento del funzionario entreranno, in particolare, i rinvenimenti della necropoli greca che faranno da trama al percorso guidato vero e proprio incentrato sui rapporti tra Mètauros e le altre città del Mediterraneo.

Alle 19.30 seguirà un Seminario all’aperto (Terrazza Palazzo Baldari) moderato da Edoardo Macino a cui – dopo i saluti istituzionali del sindaco di Gioia Tauro Aldo Alessio e dell’assessore alla Cultura e allo Spettacolo Carmen Moliterno – prenderanno parte in veste di relatori il direttore del Museo archeologico di Métauros Simona Bruni, lo stesso direttore Scaravilli e il docente dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria Franco Prampolini. Nell’occasione il Museo archeologico di Mètauros rimarrà eccezionalmente aperto al pubblico dalle 18.30 alle 22.00, con ingresso gratuito e nel rispetto delle normative anti Covid.

Prenotazioni al numero telefonico: 3207984594 e alla E-mail: [email protected].

Articoli Correlati per Museo

Serata all’insegna della storia nel Museo “Mètauros” di Gioia Tauro


Calabria Contatto è un’Associazione no-profit. Ogni giorno selezioniamo le migliori news e le proponiamo ai nostri lettori in forma totalmente gratuita. Le nostre pagine sono una vetrina a disposizione di chiunque voglia promuovere la cultura, la storia, le tradizioni e le eccellenze di questa splendida ma sottovalutata regione. È un lavoro quotidiano che svolgiamo con passione e dedizione da diversi anni. Se pensi che tutto questo sia utile, se credi che la Calabria abbia bisogno di esser valorizzata, riconosciuta ed apprezzata, aiutaci sostenendo il nostro progetto. Un piccolo contributo manterrà gratuito il nostro sito web e darà voce alla Calabria.

Condividi.

Autore

I commenti sono chiusi.

X