Amendolara: riapre il Museo archeologico nazionale “V. Laviola”

0

Il pubblico potrà ritornare a visitare la struttura a partire da sabato 25 luglio

Anche il Museo archeologico nazionale “Vincenzo Laviola” di Amendolara si appresta a riaprire le proprie porte ai visitatori, dopo il periodo di lockdown dovuto al propagarsi della pandemia da Covid-19.

Museo Amendolara Laviola Archeologia Calabria ContattoLa riapertura al pubblico della struttura afferente alla Direzione regionale Musei della Calabria guidata da Antonella Cucciniello è programmata per domani 25 luglio, nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento del contagio da Coronavirus.

Il Museo archeologico nazionale, diretto da Adele Bonofiglio, potrà essere visitato gratuitamente dal martedì alla domenica.

Dal martedì al venerdì riaprirà al pubblico dalle 8.00 alle 17.00, il sabato dalle 10.00 alle 19.00, la domenica dalle 14.00 alle 20.00.

Grazie all’impegno costante della Direzione regionale Musei della Calabria e dello staff interno, quindi, da sabato prossimo anche la struttura di Amendolara ritornerà ad essere fruibile e nelle condizioni di svolgere appieno la sua funzione di prezioso punto di riferimento per il territorio, per i turisti e gli appassionati del settore.

Museo Archeologico Reperti Amendolara Laviola Calabria ContattoIl Museo archeologico nazionale “V. Laviola” espone nelle sue sale importanti collezioni e reperti che raccontano e documentano un lungo arco di storia di quest’area della Calabria.

Alla struttura – al fine di garantire la sicurezza dei visitatori e del personale che opera al suo interno – potranno accedere cinque persone per volta, munite di mascherina e stando ben attenti a mantenere il distanziamento sociale di due metri previsto per legge.

Museo archeologico nazionale “V. Laviola”

Condividi.

Autore

I commenti sono chiusi.