Alla scoperta di Jerace e Cefaly

0

Il tour guidato a cura di Cultuattiva

L'arte di Jerace e Cefaly impreziosisce il Marca di Catanzaro

L’impegno di CulturAttiva

Nel solco di un percorso volto a mettere in luce il ricco patrimonio storico-culturale della terra di Calabria, l’associazione CulturAttiva promuove per domenica 18 febbraio un tour guidato che vuole soffermarsi su un periodo della storia di Catanzaro che è stato davvero ricco di fermento: quello compreso tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo.

L’evento di domenica 18 febbraio

Il titolo dell’iniziativa è appunto “ Catanzaro tra ‘800 e ‘900: dai grandi cambiamenti strutturali al genio di Jerace e Cefaly”.

Dopo l’Unità d’Italia, la città andava incontro a grandi cambiamenti strutturali che avrebbero mutato per sempre il suo volto. Intanto, in campo artistico, emergevano le figure di Andrea Cefaly e Francesco Jerace, alcuni dei personaggi che esprimono al meglio il genio della terra di Calabria in campo artistico e non solo. Le tracce di questo percorso sono impresse sul territorio cittadino.

L’itinerario previsto partirà da Piazza Matteotti, raccordo di palazzi e monumenti dell’epoca di riferimento e giungerà fino al Museo Marca che, nelle sale a pianoterra, ospita una nutrita collezione di opere di arte pittorica e plastica entrate a far parte del patrimonio della Provincia di Catanzaro a partire da un nucleo collezionistico già costituito tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento con opere di Andrea Cefaly e Francesco Jerace ma anche Antonello de Saliba, Gaele Covelli ed altri.

Per informazioni e prenotazioni: 339 6574421

PROGRAMMA

Ore 10.00: Ritrovo davanti al monumento Il Cavatore, in piazza Matteotti
Ore 10.30: Inizio tour e visita a monumenti ed edifici che si affacciano su Piazza Matteotti.
Ore 11.10: Visita al Museo Marca (Sale al pianterreno)
Ore 12.30: Conclusione tour e saluti.


Calabria Contatto è un’Associazione no-profit. Ogni giorno selezioniamo le migliori news e le proponiamo ai nostri lettori in forma totalmente gratuita. Le nostre pagine sono una vetrina a disposizione di chiunque voglia promuovere la cultura, la storia, le tradizioni e le eccellenze di questa splendida ma sottovalutata regione. È un lavoro quotidiano che svolgiamo con passione e dedizione da diversi anni. Se pensi che tutto questo sia utile, se credi che la Calabria abbia bisogno di esser valorizzata, riconosciuta ed apprezzata, aiutaci sostenendo il nostro progetto. Un piccolo contributo manterrà gratuito il nostro sito web e darà voce alla Calabria.

Condividi.

Autore

I commenti sono chiusi.