Volo in ritardo Ryanair FR5117 del 4 Luglio 2021

0

I passeggeri possono accedere alla compensazione pecuniaria

Riceviamo e condividiamo.

Il volo Ryanair FR5117 del 4/07/2021 delle 12:50 che ha collegato l’aeroporto di Crotone Sant’Anna Pitagora con l’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, con arrivo schedulato alle 14:25; ha invece toccato il suolo emiliano alle 17:51 accumulando un ritardo all’arrivo pari a 3 ore e 26 minuti.

A segnalare il ritardo diversi passeggeri a bordo che hanno attivato i rilevamenti tecnici dello staff di Italia Rimborso che non hanno riscontrato alcuna circostanza eccezionale intervenuta a causare tale ritardo aereo. Sempre stando ai rilevamenti tecnici probabilmente l’aeromobile l’aeromobile incaricato della tratta potrebbe essere stato sostituito a causa di un guasto tecnico.

Considerato ciò ai numerosi passeggeri a bordo è consentito l’accesso alla compensazione pecuniaria, risarcimento forfettario del disagio vissuto, per un importo pro capite pari ad euro 250.

Attivare la procedura di risarcimento è davvero semplice:
basta contattare il numero 06/56548248, whatsapp al numero 3421031477, oppure attraverso mail su [email protected].
E’ anche possibile inserire i propri dati per essere ricontattati all’interno del form presente nella >Homa Page

L’assistenza offerta da Italia Rimborso è gratuita.

Articoli Correlati

In volo sulla Calabria meridionale


Calabria Contatto è un’Associazione no-profit. Ogni giorno selezioniamo le migliori news e le proponiamo ai nostri lettori in forma totalmente gratuita. Le nostre pagine sono una vetrina a disposizione di chiunque voglia promuovere la cultura, la storia, le tradizioni e le eccellenze di questa splendida ma sottovalutata regione. È un lavoro quotidiano che svolgiamo con passione e dedizione da diversi anni. Se pensi che tutto questo sia utile, se credi che la Calabria abbia bisogno di esser valorizzata, riconosciuta ed apprezzata, aiutaci sostenendo il nostro progetto. Un piccolo contributo manterrà gratuito il nostro sito web e darà voce alla Calabria.

Condividi.

Autore

I commenti sono chiusi.

X